Corsi per l'acquisizione dei 24 CFU/CFA per l'ammissione al concorso per selezionare i candidati all'accesso al percorso FIT

OBIETTIVI FORMATIVI In che modo una figura, una immagine, uno stimolo visivo attiva i nostri processi cerebrali? Che rapporto c'è tra l'opera d'arte e il pubblico? È possibile leggere e interpretare un'immagine e decifrarne i contenuti interni? Queste sono solo alcune delle domande alle quali si proverà a dare risposta durante il corso, attraverso lo studio delle principali teorie estetiche e scientifiche in questo ambito. Il corso in prima analisi focalizzerà l'attenzione sui processi fisici biologici e fisiologici della visione. In un secondo momento concentrerà l'attenzione sulla storia e sulle teorie della percezione, della psicologia dell'arte e della fruizione artistica. Infine analizzerà le metodologie e le pratiche delle nuove discipline che si occupano della relazione tra arte, percezione e cervello. Attraverso queste basi teoriche e con il supporto di esercitazioni pratiche sull'argomento, il corso di propone di dare allo studente le competenze necessarie per l’analisi dell’oggetto d’arte e dell’esperienza estetica.
 

Crediti

6 CFA

Finalità del corso

Il corso si propone di fornire al futuro docente conoscenze in relazione agli elementi di base delle discipline antropologiche utili all'esercizio della professione di docente.


Crediti

6 CFA

Finalità del corso

Il corso si propone di formare i referenti della formazione e della comunicazione all’uso efficace di nuove tecnologie e fornire inoltre le competenze pratiche di base per poter realizzare lezioni interattive e multimediali con l’uso della LIM.

Crediti

6 CFA

Finalità del corso

Il corso si propone di fornire al futuro docente conoscenze in relazione agli elementi di base della pedagogia utili all'esercizio della professione docente, con particolare riferimento ai fondamenti della pedagogia generale, interculturale e dell'inclusione


Crediti

6 CFA

Finalità del corso
Il corso si propone di fornire al futuro docente conoscenze in relazione agli elementi di base del funzionamento psicologico, dei processi di sviluppo e di adattamento delle studentesse e degli studenti, con attenzione ai processi psicologici - cognitivi e affettivo/relazionali - coinvolti nel contesto scolastico e nel campo dell'apprendimento, dell'educazione, della partecipazione, del benessere scolastico e dell'orientamento scolastico/professionale. Nonché elementi utili alla promozione dei processi di crescita attraverso la valorizzazione dei percorsi individuali, in linea con la normativa scolastica relativamente alla programmazione individualizzata o personalizzata.